PER CHI CERCA IL BENESSERE QUOTIDIANO

Attraverso i piccoli gesti che accompagnano l’alimentazione sana, le pause ristoratrici, la cura di sè, spontanea ed equilibrata: l’Acqua Oligominerale e l’Acqua Medio-Minerale sono le migliori compagne dell’idratazione, della digestione, del ristoro e, se necessario, del recupero dei sali minerali per mantenere l’organismo nelle migliori condizioni.

PER CHI É A DIETA

A seconda del regime alimentare consigliato una Oligominerale o una Medio-Minerale in buona quantità come coadiuvante.

PER LO SPORTIVO

É consigliata una oligominerale, ricca di sali, con un buon patrimonio di calcio, ferro, fluoro, bicarbonato e sodio, per reintegrare gli elementi che si perdono con lo sforzo fisico e garantire una buona performance.

PER CHI ASPETTA UN BAMBINO

É indicata un’acqua calcica o a residuo fisso medio-alto, per soddisfare l’aumentato bisogno di calcio.

PER IL NEONATO

Se il latte artificiale contiene minerali a sufficienza è preferibile utilizzare una Oligominerale o Minimamente Mineralizzata.

PER BAMBINI E RAGAZZI

A scuola e nel tempo libero, è consigliato alternare le Oligominerali con quelle Medio-Minerali che reintegrano quelli persi con diuresi e sudorazione.

PER CHI SOFFRE DI CALCOLI RENALI

É indicata una Oligominerale o Ipominerale (minimamente mineralizzata) che stimoli la diuresi, prevenga la formazione o favorisca l’eliminazione dei calcoli. Il calcio presente nelle Acque Oligominerali non favorisce i calcoli renali ma, al contrario di come si pensi, berne in abbondanza è un ottimo deterrente.

PER LA TERZA ETÁ

Va bene qualsiasi acqua da bere, tanta più di quanto si avverta lo stimolo della sete (che con l’età si riduce) e meglio se calcica, per contrastare l’osteoporosi.

Carrello